Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookie. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

23 Novembre 2010

Scopriamo l’ACTIVE HOUSE

Attualità

Casa attiva

Case nuove

filtra i post

In un articolo di qualche settimana fa, abbiamo capito le differenze fra Casa Attiva e Casa Passiva. Cerchiamo ora di approfondire che cos’è l’ACTIVE HOUSE.

Come abbiamo già spiegato, il protocollo Active House prevede di valutare il fabbisogno energetico, che può essere tradotto in un risparmio nei costi di gestione. Casa Attiva, quindi, è sinonimo di edificio in cui si può vivere in modo sano e confortevole, generando il minimo impatto ambientale possibile.

Gli edifici Active House sono dunque sostenibili a caratterizzati da un elevato livello di confort.

Una casa che otterrà la certificazione Active House verrà valutata secondo diversi parametri, che sono poi riscontrabili figurativamente su un modello chiamato “radar“, di cui qui abbiamo un esempio.

Nei diversi lati del radar sono disposte le voci che definiscono:

  • il COMFORT ABITATIVO (luce naturale, temperatura interna, qualità dell’aria e qualità acustica);
  • la SOSTENIBILITÁ (utilizzo di acqua, emissioni)
  • l’EFFICIENZA ENERGETICA (impatto ambientale, catena  di fornitura, fabbisogno di energia)

Facciamo qualche esempio dei parametri che vengono valutati: il legno utilizzato deve provenire da foreste certificate FSC o PEFC; i materiali da costruzione vengono analizzati considerandone sia i processi produttivi, che lo smaltimento dopo 50 anni; la qualità dell’aria deriva dall’impiego di un impianto di ventilazione, ecc.

Ad ognuna delle voci di cui sopra, viene assegnato un punteggio e la casa viene certificata Active House  solo se ogni parametro ha ottenuto un minimo di 4 punti. Il radar, in conclusione, è una sorta di fotografia del livello raggiunto, il risultato figurativo del giudizio complessivo che viene dato all’immobile ed ogni edificio avrà un suo radar, con una forma specifica e più il radar sarà sviluppato ad ogni suo livello più l’edificio risulterà performante in termini di resa energetica.

 

Vuoi approfondire? Clicca visita il sito Active House Italia

 

 

 

 

torna alla lista del blog